domenica 28 febbraio 2010

Chianti 2006 Rocca di Montegrossi

Marco Ricasoli Firidolfi appartiene a una delle famiglie storiche del Chiantishire, di quelle che hanno scritto la storia di questo vino e del suo territorio. Nel 1994 decide di avviare un nuovo progetto dando quindi vita a Rocca di Montegrossi, che ha come obiettivo quello di sfruttare le potenzialità di questo straordinario terroir utilizzando non solo il vitigno principe della zona, cioè il Sangiovese, ma anche altri autoctoni come colorino e canaiolo, a cui col tempo si sono poi aggiunti anche vitigni internazionali quali cabernet e merlot.
Ci troviamo a Gaiole, precisamente a sud nella frazione di Monti, zona che da sempre regala dei chianti austeri e verticali. I vigneti, tutti su terreni collinari con dolci declivi, di origine calcarea, di medio impasto e con esposizione a sud e sud-est, si trovano ad un’altitudine oscillante fra 300 e 450 metri s.l.m. Questo Chianti Classico rappresenta il vino base dell'azienda e matura per 12 mesi in parte in botti di rovere di Allier e in parte in barrique, per poi passare altri 12 mesi in bottiglia prima della commercializzazione. Non è filtrato. Si presenta con un bel rubino luminoso. Il naso è tipico da "sangiovese" con un susseguirsi di esplosioni di piccoli frutti di bosco, viola e geranio insieme a note più scure e "terragne" di sottobosco e humus. In bocca ha un ingresso che rimanda ancora alle note fruttate, per poi lasciare spazio a una freschezza gustativa che invita a berne di nuovo e che ben si lega a soffici tannini e spunti minerali. Classico ma efficace abbinamento con una fumante ribollita.

Chianti Classico 2006 (87 /100)
Sangiovese 90%, colorino 10%

Az. agr. Rocca di Montegrossi
Loc. Monti in Chianti - 53010 Gaiole
roccadimontegrossi@chianticlassico.com

2 commenti:

Alessandro Marra ha detto...

Prezzo orientativo?

Alez ha detto...

12-13 euro